ELIA LANDOLFI

Esperto in sviluppo e applicazione di Modelli Sintropici.

Principali ambiti di intervento: aziendale, educativo, personale, sociale, sportivo.
_DSC7739.jpg

La sintropia modifica un sistema da disordinato e dispersivo a ordinato e performante.

L'applicazione di un Modello Sintropico ad un sistema permette di:

  1. ottimizzare l'efficienza interna, riducendo al minimo i consumi e gli sprechi;

  2. massimizzare l'efficacia operativa, incrementando al massimo le performance;

  3. normalizzare la tendenza evolutiva, fluidificando i processi trasformativi.

Il mio approccio consiste nell'elaborare una rappresentazione organica del sistema considerato, a partire dalla quale sviluppare un Modello Sintropico per avviarne la trasformazione. 

sintropia

/sin·tro·pì·a/

sostantivo femminile

  • La sintropia, chiamata anche entropia negativa, è la tendenza degli elementi di un sistema a raggiungere la massima organizzazione e allo stesso tempo la massima differenziazione. Il termine è stato utilizzato per la prima volta dal matematico e fisico Luigi Fantappié, per contrapporre la tendenza biologica alla diversificazione ordinata e organica alla tendenza fisica al disordine e alla frammentazione. 

Per il resto, sentiamoci.